storia
Tre meditazioni sul qin

Tre meditazioni sul qin

Di Georges Goormaghtigh                 Introduzione e traduzione dal Cinese di Georges Goormaghtigh Versione italiana di Augusto Debove   Testamento estetico di un maestro cinese, queste meditazioni s’iscrivono in una lunga tradizione di riflessione sulla natura della musica. Esse sono tratte dai “Ventiquattro sapori del qin”, un trattato composto...
La modernità delle ceramiche Banko: gusto per il design e valore del marchio

La modernità delle ceramiche Banko: gusto per il design e valore del marchio

Di Marta Fanasca   (originariamente pubblicato su laviadellaseta.altervista.org) Le ceramiche Banko rappresentano un interessantissimo esempio di prodotto artistico in cui convergono al contempo elementi di funzionalità uniti a quello che si può a pieno titolo definire un design di concezione moderna. Caratterizzate sin dal principio da una grande varietà di stili, soggetti e tecniche, non possono...
La fotografia nel periodo Bakumatsu (1853-1867)

La fotografia nel periodo Bakumatsu (1853-1867)

Di Manuel Maiorelli                 Questo articolo analizza il rapporto tra fotografia e Giappone durante il periodo Bakumatsu (1853-1867). La fotografia fu introdotta in Giappone a partire dagli anni cinquanta del Novecento influenzando l’intera arte giapponese, soprattutto il mondo ukiyoe (stampe del mondo fluttuante). Per un breve periodo entrambi...
Un caso di reinvenzione dello sciamanesimo in Giappone: le itako di Osorezan

Un caso di reinvenzione dello sciamanesimo in Giappone: le itako di Osorezan

Di Silvia Rivadossi Nello Honshū settentrionale è ancora possibile incontrare figure sciamaniche[i] che si fanno eredi della tradizione delle miko巫女[ii]. In base alle caratteristiche del loro processo di iniziazione sciamanica, queste vengono distinte in due gruppi: il primo comprende donne cieche dedite in modo particolare al richiamo degli spiriti dei defunti, mentre il secondo è...
Contacts of different cultures as observed in the early 19th century

Contacts of different cultures as observed in the early 19th century

Contacts of different cultures as observed in the early 19th century   (Redirect)
La villa imperiale di Katsura attraverso la tradizione letteraria giapponese

La villa imperiale di Katsura attraverso la tradizione letteraria giapponese

Di Priscilla Inzerilli Abstract: Nell’approcciarsi allo studio della villa imperiale di Katsura, ci si imbatte molto frequentemente nella trattazione di quest’opera architettonica dal punto di vista del suo “significato” estetico. A partire dall’architetto tedesco Bruno Taut (che per primo contribuì a rendere noto al mondo il valore artistico della villa, negli anni Trenta del Novecento),...
I guerrieri di Akira. Samurai tradizionali e moderni nei film di Kurosawa

I guerrieri di Akira. Samurai tradizionali e moderni nei film di Kurosawa

Di M. Paola Culeddu   Nell’immaginario collettivo i samurai sono guerrieri indomiti e animati da fredda determinazione, nel pensiero costante della fedeltà assoluta al proprio Signore: austeri e vigili, appaiono ancora più imponenti nelle loro corrusche armature, se non addirittura non li si immagina nell’atto del sacrificio supremo, il rito cruento del seppuku o harakiri....
Lo spettro in Cina: terminologia e rappresentazione

Lo spettro in Cina: terminologia e rappresentazione

Di Isabella Mazzanti Per potersi avvicinare al complesso e stratificato universo delle credenze sulle entità sovrannaturali (e spettrali) in Cina, un buon punto di partenza può essere analizzare la terminologia con cui tradizionalmente ci si riferisce a queste “manifestazioni extracorporee”.  Rivolgendosi innanzitutto al campo semantico che queste parole vogliono circoscrivere, infatti, ci si può agilmente...
Poesie di Bai Juyi sul qin

Poesie di Bai Juyi sul qin

Di Georges Goormaghtigh   Abstract: In Cina, la poesia è stata spesso utilizzata per evocare gli aspetti più intimi della creazione artistica. Sono innumerevoli le poesie che si interrogano sui misteri della pittura, della calligrafia, o ancora, della musica, senza ovviamente dimenticare le poesie che parlano… di poesia. Bai Juyi non fa discorsi né elabora...
Introducing Mikagura  御神楽    Some Ethnomusicological Features of an Ancient Japanese Ritual

Introducing Mikagura 御神楽 Some Ethnomusicological Features of an Ancient Japanese Ritual

Di Andrea Giolai  Abstract L’articolo espone le principali caratteristiche d’interesse etnomusicologico del rituale della corte giapponese  noto come Mikagura no gi 御神楽の儀. Per poter consentire un pieno apprezzamento delle sue peculiarità, il rito viene presentato dando particolare rilievo al più ampio contesto in cui collocarlo: nell’introduzione sono perciò esplorati sia i legami tra Mikagura no...
La letteratura per l’infanzia in Cina fra il XIX e gli inizi del XX secolo

La letteratura per l’infanzia in Cina fra il XIX e gli inizi del XX secolo

Di Isabella Mazzanti Questo breve articolo si propone di essere solo un’introduzione al complesso (e bellissimo) panorama della letteratura per l’infanzia in Cina. Molto altro potrebbe essere raccontato, soprattutto sulle opere letterarie che furono prodotte in questo breve periodo storico, che è stato uno dei più vivi e prosperi della storia della Cina, in un...
Alcuni termini utilizzati nella descrizione del suono del qin

Alcuni termini utilizzati nella descrizione del suono del qin

Di Georges Goormaghtigh Abstract: Nella sua celebre opera sul qin “The Lore of the Chinese Lute” (Tokyo 1941, 1969, p.106, nota 25) R.H. van Gulik lamentava l’assenza di un dizionario che rendesse conto delle centinaia di termini specialistici del vocabolario estetico usato da artisti ed esperti cinesi. A più di settant’anni da questa osservazione del...