Nel 2008, l’etnologo e artista visuale Martino Nicoletti e il musicista e tecnico del suono Roberto Passuti hanno avviato un progetto ambizioso: Seeds of Sound in the Autumn of Power, consacrato ad alcune tradizioni musicali dell’Asia meridionale poco note, con una particolare attenzione alla dimensione rituale e liturgica. Il primo frutto fu, nello stesso anno, un raro libro-cd, intitolato The Path of Light e dedicato alle musiche della tradizione del Bön tibetano.

Negli anni a seguire, grazie al lavoro di ricerca e registrazione sul campo di Nicoletti e quello di post-produzione di Passuti, hanno preso vita altri progetti che assumono, finalmente, la forma di quattro cd disponibili in linea. Le opere, prodotte dall’etichetta musicale Stenopeica, creata da Nicoletti e Passuti, sono distribuite da A-Buzz Supreme (Firenze). Si tratta di registrazioni relative a quattro diverse tradizioni himalayane, acquistabili in internet sia sul circuito Itunes che Amazon.

Il primo dei lavori – intitolato Charya: The Tantric Musical Tradition of the Kathmandu Valley – rappresenta un inedito contributo alla conoscenza di un repertorio vocale nepalese connesso alle danze tantriche dei Newar, popolazione di lingua tibeto-birmana della valle di Kathmandu.  Frutto di anni di ricerche in Nepal, l’opera è stato realizzata in collaborazione con il danzatore e musicista nepalese Rameshwor Maharjan.

Il secondo dei cd – Shamans of the East: Ritual Songs of the Himalayan Kulung Shamanic Tradition – raccoglie  una pressoché unica interpretazione di canti sciamanici della tradizione Kulunge (Nepal orientale). Le registrazioni riguardano nello specifico un canto di caccia rituale e una lunga invocazione alle divinità guida, entrambe interpretate dallo sciamano Mekhe Kulunge.

Il terzo cd – Gandharva: The Magic Sound of the Nepali Sarangi – offre una interpretazione di alcuni repertori per sarangi (strumento ad arco) nepalese, rivisitati in maniera originale dal musicista nepalese Shyam Nepali, che da anni collabora ai progetti di  Seeds of Sound.

L’ultimo nella lista dei cd – Chala Ra Dhatu: Newari Percussions of the Kathmandu Valley – presenta un ampio repertorio di percussioni della valle di Kathmandu secondo la tradizione musicale newari nota come Dapha.

Il prossimo volume della serie Seeds of Sound sarà dedicato alle tradizione di canto mistico del nord del Pakistan, registrato nell’estate del 2012 da Nicoletti tra le comunità ismailite dello Hindukush.